Kilimanjaro

L’origine: la regione del Kilimanjaro, in Uganda.
La terra: è un caffè di "piantagione" che cresce sulle terre del Kilimanjaro. Favorito da un microclima particolare viene coltivato in piantagioni di montagna che fanno parte di un progetto internazionale a sostegno dello sviluppo dell'Uganda.
Dalla pianta al chicco: Coffea arabica – mild.
Si tratta di un caffè dall´aspetto elegante, caratterizzato da grana
piatta e allungata della specie tipica sumatra. Molto raffinato, viene
fatto essiccare su reti o tavole, quindi, come avviene solo per i caffè
più pregiati, ogni chicco viene privato dal "pergamino", cioè dalla
sottile buccia che lo ricopre: una particolare tecnica di lavorarazione
che lo rende uno dei migliori caffè gourmet.
L’assaggio: il suo aroma è lievemente dolce e penetrante, la struttura generosa, il corpo pieno e pastoso. Le sue sfumature vinacee e fruttate si accordano con un retrogusto particolarmente lungo, con sentori di mandorle tostate.

La sintesi:
Corpo
  Acidità
  Equilibrio
 

Disponibile in confezioni da 250 g e da 1 Kg.

Le origini
Brasile Cerrado
Etiopia Yirgacheffe
Nepal MT Everest
Guatemala Antigua Pastores
India Plantation Mysore Nugget
Kilimanjaro
Puerto Rico AA Yauco Selecto
Salvador Pacamara Montecarlos
Santo Domingo Barahona AAA
 
 
Le miscele
Amabilmente amara
Dolce e delicata
Intensa e aromatica
Intensamente nera
Ricca e gentile decaffeinato
 
 
La collezione gourmet
Le confezioni regalo